Sentiero delle cappelle

Sentiero delle cappelle
Una valle con 19 cappelle e un’edicola votiva: ecco
come si presenta la Leutaschtal: sono numeri che
colpiscono, se si pensa che all’epoca in cui venne
costruita la maggior parte delle cappelle la valle
non arrivava a contare 1.000 abitanti. C’è un motivo
per cui proprio nella Leutaschtal sorgono così
tante cappelle a testimonianza della devozione
popolare: le dimensioni e l’estensione del comune
per oltre una ventina di chilometri. Le frazioni di
Leutasch si trovano tutte più o meno lontane dalla
chiesa parrocchiale. Un tempo nella piazza della
chiesa sorgevano solo poche case e così quasi ogni
frazione costruì la propria cappella, dove potersi
raccogliere per le brevi funzioni serali (recita del
rosario) in estate. Le campane delle cappelle svolgevano
anche molte altre funzioni: nel caso del
decesso di un abitante della frazione, venivano
suonate a morto. Inoltre, particolari rintocchi avvertivano
per tempo la popolazione dell’avvicinarsi
del maltempo, in un’epoca in cui non esistevano le
previsioni del tempo diffuse via radio o televisione.
Informazioni dettagliate su questo sentiero tematico
sono riportate nel «Libretto delle cappelle», acquistabile
presso l’ufficio informazioni di Leutasch
al costo di € 3,00.