Ricerca alloggi
 
 
Ricerca alloggi
 
 

Avete domande? I nostri specialisti delle vacanze saranno lieti di consigliarvi

Tel +43 5088050

Condividi il contenuto

10 SUGGERIMENTI CHE GARANTISCONO IL DIVERTIMENTO IN E-BIKE

UNA GIORNATA IN BICI RICHIEDE UN PO' DI PREPARAZIONE - COSÌ POTRÀ DIVENTARE DAVVERO MERAVIGLIOSA

  1. Scegliere l'itinerario più adatto

Chi si informa prima sul percorso da compiere si può preparare meglio e, in caso di una lunga escursione, può portare con sé provviste a sufficienza.  Ma per scegliere l'itinerario più adatto in termini di livello di difficoltà e pendenza occorre conoscere già bene il territorio oppure rivolgersi a una guida esperta dell'Olympiaregion Seefeld. Le guide propongono anche escursioni organizzate in e-bike, piacevoli per tutti i partecipanti.  Ma se si programma già in anticipo un'intera giornata in e-bike, sarà opportuno prepararsi al meglio anche fisicamente.  Dormire a sufficienza, fare esercizi di riscaldamento e stretching e portare con sé una buona scorta di liquidi: sono le migliori premesse per affrontare bene una bella giornata in e-bike.

  1. Portare con sé viveri a sufficienza

Parallelamente alla scelta dell'itinerario più adatto, occorre scegliere anche cibi e bevande da portare con sé.  In funzione del percorso, delle previsioni meteorologiche e dell'impegno fisico, sarà opportuno portare in gita un quantitativo maggiore o minore di viveri.  E lungo gli itinerari poco ombreggiati, soprattutto con temperature estive, è importante avere acqua a sufficienza e concedersi pause frequenti.

  1. Scegliere un'e-bike con una seduta perfetta

Tra i preparativi per una giornata in e-bike, non va dimenticata la cosa più importante: la scelta della bici più adatta.  La bici deve essere adatta alla statura e alle dimensioni del ciclista.  Se una bici è troppo alta, c'è il rischio di non riuscire a tenere l'equilibrio, perché magari non si riesce a toccare terra con i piedi.  Chi non possiede una propria bici elettrica ha la possibilità di noleggiarla per il tempo desiderato in uno dei tanti punti noleggio dell'Olympiaregion Seefeld. In tutti i punti noleggio, oltre alla sicurezza si dà grande importanza ad offrire una consulenza competente e un'ampia scelta di bici elettriche.

  1. Caricare completamente le batterie

Chi si muove con un'e-bike noleggiata non deve preoccuparsi di nulla, mentre chi desidera fare un'escursione con la propria bici elettrica dovrà accertarsi che le batterie siano completamente cariche.  Se si ha in mente di percorrere grandi distanze, è importante poter fare affidamento fino a fine escursione sulla carica delle batterie.  Soprattutto se la condizioni fisica non è ottimale, con batterie cariche si potrà proseguire sempre, senza esitazioni.

  1. Portare con sé protezioni solari

Il sudore e il vento spesso non fanno prestare attenzione agli effetti del sole sulla pelle.  Per evitare spiacevoli e dolorose scottature, si consiglia di applicare abbondante protezione solare sulla pelle esposta prima di partire e di portare comunque con sé la protezione.  Si raccomanda di prestare particolare attenzione soprattutto nei mesi estivi, quando il sole è più forte.

  1. Farsi consigliare in modo competente

Recandosi in un punto di noleggio della regione per scegliere la bici elettrica più adatta, si ricevono ottimi consigli dal personale e dalle guide, utili per prepararsi al meglio all'escursione in e-bike.  Consigli e suggerimenti utili e curiosità varie sul cicloturismo nella regione aiutano a prepararsi al meglio per un'escursione giornaliera.

  1. Prestare attenzione alle condizioni meteorologiche

Soprattutto nei mesi estivi le condizioni meteorologiche nelle Alpi sono variabili e non sempre prevedibili.  Inoltre, si possono scatenare rapidamente temporali o forti precipitazioni.  Per questi motivi è importante informarsi sulle previsioni e fare attenzione alle condizioni meteo, in modo da essere pronti a reagire opportunamente in caso di necessità.  Quando si conoscono le condizioni del tempo per il giorno in cui è programmata l'escursione, ci si può preparare al meglio con abbigliamento e viveri adatti e con un'opportuna protezione solare.

  1. Valutarsi in modo realistico e non impegnarsi su distanze troppo lunghe

È trascorso molto tempo dall'ultimo giro in bici o la vostra esperienza in fatto di e-bike deve ancora maturare? In questi casi è bene fare attenzione alle proprie condizioni fisiche. La motivazione prima della prima uscita in e-bike è molto forte, ma la distanza da coprire dovrebbe essere valutata nei limiti delle proprie possibilità.  All'inizio si dovrebbe evitare di percorrere distanze troppo lunghe, preferendo acquisire prima la necessaria esperienza.  E poi sappiamo bene che un'escursione in e-bike è tanto più divertente se si riesce a raggiungere la meta prefissata.

  1. Prestare attenzione ad abbigliamento e adeguate protezioni

Oltre alla protezione solare, sono molto importanti anche protezioni per varie parti del corpo.  Ginocchiere, gomitiere e un caschetto per proteggervi in caso di caduta, vi faranno sentire più sicuri dalla prima all'ultima pedalata. La protezione del corpo dovrebbe essere una priorità per tutti i ciclisti, perché così si limita il rischio di lesioni e infortuni in caso di caduta.

  1. Programmare i tempi in modo da godersi l'escursione

Se decidete di trascorrere un'intera giornata all'aperto facendo sport e sollecitando al massimo i muscoli delle vostre gambe, dovrete prevedere anche tempo a sufficienza per riposarvi e godervi la giornata.  Quando si raggiunge la meta, non c'è nulla di meglio che fare un buono spuntino in un rifugio o sdraiarsi su un prato e sentirsi in armonia con la natura.