Ricerca alloggi
 
 
Ricerca alloggi
 
 

Avete domande? I nostri specialisti delle vacanze saranno lieti di consigliarvi

Tel +43 5088050

Condividi il contenuto

Dal rifugio Nördlinger Hütte al rifugio Solsteinhaus - stazione treno Hochzirl

Dal rifugio Nördlinger Hütte al rifugio Solsteinhaus - stazione treno Hochzirl

Stagione migliore

Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic

A colpo d'occhio

Partenza: Reith parcheggio Maximilianhütte
Arrivo: stazione treno a Hochzirl
Salita 1.515 m
Punto di massima altitudine 2.283 m
Lunghezza del percorso 17,8 km
Tempo di percorrenza / totale 09:30 hh:mm
Tempo di percorrenza / salita 08:00 hh:mm
Grado di difficoltà

Profilo altimetrico

Itinerario: Reith / Circonvallazione malga Maximillianhütte – Malga Reitherjoch-Alm – Rifugio Nördlinger Hütte – Rifugio Solsteinhaus - stazione treno a Hochzirl

Dalla strada per il Maximilianhütte imboccate il sentiero a sinistra, in salita, che conduce alla Reitherjoch-Alm. Dietro al rifugio della malga svoltate a sinistra nel bosco, superate la miniera dismessa Meinhard, la stazione a monte della seggiovia Hochanger e proseguite lungo il sentiero 10 fino al rifugio Nördlinger Hütte, passando sotto alle vette dell’Härmelekopf e del Reither Spitze. In alternativa, alla malga Reitherjoch-Alm svoltate a destra, superate lo scavo della miniera di ittiolo, attraversate il fosso e percorrete la ripida salita fino al Nördlinger Hütte 3,5 ore circa se si proviene da Reith. Dal Nördlinger Hütte procedete verso est, attraversate i dirupi meridionali del monte Reither Spitze e raggiungete la sella Ursprungsattel. Qui svoltate a destra e, attraverso gole e rupi scoscese, spesso rasentando la cresta, arrivate sotto l’Erlturm, dove imboccate il sentiero, che scende al rifugio Solsteinhaus. Questo percorso richiede resistenza ed esperienza alpinistica (a tratti con punti esposti). Dalla Ursprungsattel potete scendere a sinistra, attraversare la valle Wimmertal e, raggiunta la valle Eppzirler Tal, imboccare il sentiero (2,5 ore dal Nördlinger Hütte) oppure sulla sella sottostante la Ursprungsattel svoltare a destra e seguire il sentiero fino alla malga Eppzirler Alm (45 minuti dalla Ursprungsattel). Un’altra possibilità è quella di seguire il sentiero fino alla sella a sud del monte Suntigköpfl, quindi svoltare a destra, attraversare la valle a metà altezza e salire alla forcella Eppzirler Scharte. La discesa al rifugio Solsteinhaus avviene sul sentiero. Dal rifugio Solsteinhaus salite alla vetta dell’Erlspitze percorrendo un sentiero impervio (via ferrata solo per esperti), che si snoda lungo il fianco meridionale della montagna. In cima potrete godere di un panorama vastissimo. Richiesta esperienza alpinistica, tempo di percorrenza circa 1,5 ore. Dal Hochzirl prendete il treno per ritornare a Seefeld.