Ricerca alloggi
 
 
Ricerca alloggi
 
 

Avete domande? I nostri specialisti delle vacanze saranno lieti di consigliarvi

Tel +43 5088050

Condividi il contenuto

Pronto soccorso su pista di fondo- le sue competenze nello sport

Numero di emergenza alpino:
Tel. 140 (senza prefisso anche dal cellulare)

Numero di emergenza europeo:
Tel.112 (senza prefisso anche dal cellulare)

Segnale di emergenza alpino: ripetizione di 6 segnali acustici a intervalli regolari nell'arco di un minuto (ad esempio: gridando o fischiando) o un segnale visivo (sventolare un fazzoletto bianco o emanare fasci di luce intermittenti con una torcia). Ripetizioni continue con pause di un minuto fra le serie.

L’Olympiaregion Seefeld con i suoi 256 km di piste da sci di fondo perfettamente preparate non è solo un paradiso per gli appassionati di questo sport ma è anche il centro più importante nelle Alpi per le discipline nordiche. Con il progetto pilota "Loipenrettung" (soccorso su pista da fondo) l’Olympiaregion Seefeld ha fatto un ulteriore investimento in  tema di "sicurezza". Le fondamenta di questo progetto, unico in Austria, furono gettate già nella stagione invernale 2013/2014 e in questo periodo sono state raccolte anche le prime esperienze in campo. Il nuovo sistema di soccorso su pista all’avanguardia è arrivato a Seefeld grazie all'iniziativa della scuola di sci di fondo "Cross Country Accademy". Sulla base delle esperienze raccolte durante le prime due stagioni invernali, è stato sviluppato un sistema per il soccorso su pista sotto la guida dell’Ente del Turismo, avvalendosi, da un punto di vista organizzativo, dell’aiuto di importanti partner quali la Centrale operativa di soccorso della regione del Tirolo e l'elisoccorso del club automobilistico ÖAMTC. A completare questo team sono state coinvolte le stazioni di soccorso alpino di Telfs, Leutasch e Scharnitz e l’unità di salvataggio di Seefeld.

Gli operatori del soccorso su piste di fondo - insegnanti di sci di fondo con conoscenza del posto e addestrati, sulle tematiche di primo soccorso e tattiche d'intervento, dalla camera di commercio del Tirolo (WK) e dall’istituto per la promozione economica del Tirolo (WIFI)  - vengono allertati, tramite un sistema digitale, direttamente dalla Centrale operativa di soccorso del Tirolo che poi, se necessario ne coordina l’intervento. Durante l'apertura ufficiale delle piste da fondo è possibile eseguire interventi immediati grazia a una squadra che è sempre presente su posto. Una speciale collaborazione con l'elisoccorso dell’ÖAMTC garantisce un'ottimale copertura di primo soccorso medico e, nel caso si rendesse necessario, un rapido trasporto del paziente.

Grazie a questo nuovo concetto gli sciatori infortunati possono usufruire in tempo breve di un soccorso professionale e dei più moderni sistemi di intervento. I dati parlano da sé, il tempo d’intervento è stato ridotto alla metà. Nei periodi di punta si trovano fino a 20 insegnanti di fondo della scuola "Cross Country Academy" sulle piste. Grazie a questo sistema i soccorritori possono intervenire, in caso di necessità, in modo rapido e flessibile. L’Ente del Turismo dell’Olympiaregion riesce così a offrire, oltre a delle piste da fondo preparate alla perfezione anche un sistema di soccorso moderno e pressoché perfetto.

Links
soccorso alpino

Soccorso alpino Leutasch
Soccorso alpino Scharnitz
Soccorso alpino Telfs
Soccorso alpino Innsbruck-Stadt

Associazione regionale del Tirolo per il Soccorso alpino

Croce rossa
Distretto Innsbruck Land

Elisoccorso
Christophorus 1 - Innsbruck

Polizia
Polizia alpina
Pronto intervento aereo

Altro
LWD Servizio di allerta valanghe del Tirolo
UWZ Centro d’allerta metereologico
Centrale operativa di soccorso
Centro per la sicurezza e informazione alpina

ORS Card

L’Olympiaregion Seefeld Card vi verrà consegnata all’arrivo presso la vostra struttura ricettiva. Questa tessera, su presentazione e/o ricarica di servizi prepagati, vi permette di usufruire di una serie di riduzioni e offerte speciali.

Download
La nostra newsletter
L’abbonato acconsente a ricevere regolarmente per e-mail, fino a una volta la settimana, una newsletter personalizzata da parte dell’Ente del Turismo. Prima di ricevere la prima Newsletter, l’abbonato riceverà un messaggio di conferma per verificare che è il titolare dell’indirizzo di posta elettronica, in cui verrà pregato di cliccare sul link contenuto. L’abbonato ha la facoltà di annullare l’iscrizione alla newsletter in qualsiasi momento tramite l’apposito link contenuto alla fine della newsletter stessa. Per maggiori informazioni consultare la dichiarazione sulla protezione dei dati sul sito www.seefeld.com/datenschutzerklaerung.